giovedì 30 marzo 2017

Viaggi. Toronto

Seconda tappa del nostro viaggio di nozze. 
New York, Toronto, Yellowstone, San Francisco, Monterey, Big Sur, Laguna Beach.
Da tanto atteso, intensamente desiderato, tanto sperato. 
Sembrava impossibile ma quel giorno era finalmente arrivato. 
Non era più solo un sogno. 
Ma la realtà.

Il mio è il diario delle emozioni che ho provato in quei giorni..
Immagini, suoni, odori..
Tutto quello che mi ha colpito, quello che è rimasto impresso nella mia mente e nel mio cuore.

Toronto.


Ci sono stata troppo poco per poter apprezzare e vivere pienamente l'atmosfera di questa città canadese, ma quello che ho visto mi è piaciuto un sacco!

Antico e moderno s'incontrano.
Grattacieli, giganti di acciaio e vetro sorgono accanto a splendidi palazzi in vari stili architettonici e antiche chiese.



Toronto è Canada ma assomiglia molto ai vicinissimi Stati Uniti.
L'ho sentita come una città giovane: per strada mi ha colpito il sorriso della gente che camminava, ho visto tanta gentilezza e le strade erano tutte sempre pulite.
Alberi e piante sovrastano ogni quartiere della città regalando scorci da levare il fiato. Ci sono tanti spazi verdi dove è facile incontrate scoiattoli neri e marroni rincorrersi su e giù per gli alberi in cerca di giande.


A soli 10 minuti di traghetto dal porto della città si arriva alle Toronto Island: una piccola oasi naturale piena di verde e di spiagge. 





Vento e nuvole, sole e pioggia ci hanno accompagnati alla scoperta di questo incantevole parco. Camminare nel verde tra bellissimi alberi e fiori colorati, ammirare le spiagge e l'oceano, e rilassarsi con una vista fantastica dello skyline della città non ha prezzo.





Nessun commento:

Posta un commento